LOTTA SERRATA AI “NEGOZI DELLO SBALLO”, OPERAZIONE “SMART DRUGS”, PARTE DA FERRARA IL MAXY BLITZ DELLE FIAMME GIALLE

varie-letizia-3021Maxy blitz delle Fiamme Gialle viareggine: sequestrati mille semi di canapa indiana e materiale per la “droga fai da te”.

E’ partita da Ferrara l’operazione “Smart Drugs” dove i militari della Guardia di Finanza hanno sottoposto a sequestro un distributore automatico per la vendita di semi e di strumenti per la produzione artigianale della marijuana e dell’hashish. Le indagini si sono poi estese sull’intera catena degli oltre 80 smart drugs e dei 19 siti internet specializzati nella vendita degli stessi materiali su 108 citta’ italiane. Nell’operazione, denominata ‘smart drugs’ sono stati sequestrati duecentomila semi di canapa, 18.260 attrezzature per la coltivazione della canapa e per la produzione di hashish e marijuana, 25.000 strumenti per l’assunzione di droga, 384 flaconi di allucinogeni, 11.821 supporti video e cartacei contenenti istruzioni per coltivazione delle piante di canapa e produzione di marijuana e hashish e sessantaquattro titolari di smart drugs e siti internet sono stati indagati per il reato di istigazione al consumo illecito di sostanze stupefacenti, 12 laboratori per la produzione di marijuana e hashish sono stati scoperti e uno era interamente nascosto all’interno di un armadio. Tra le province italiane interessate dall’operazione anche quella di Lucca, dove sono stati i militari della Guardia di Finanza della caserma di Viareggio, diretti dal capitano Pasquale Arena, a fare visita ad uno smart shop in via Mazzini, il Bord Line Alternative Shop, sequestrando oltre mille semi di canapa indiana, cinquanta cilum, venti narghilè, dieci bilancini di precisione, mortai per “pestare” le foglie essiccate, oltre a decine manuali in dvd con filmati contenenti spiegazioni su come coltivare la canapa indiana e produrre lo stupefacente: una sorta, per chi non aveva il pollice verde, di enciclopedia visiva su come fabbricare in casa i panetti di droga. Il titolare del negozio viareggino, la cui abitazione a Pietrasanta è stata sottoposta a perquisizione, è stato denunciato a piede libero dalla Fiamme Gialle. A finire nel mirino della Guardia di Finanza sono stati gli “smart shop”, ossia i negozi che smerciano su tutta la penisola i semi di cannabis, chiamate in gergo “smart drugs”. Droghe “smart”, ossia “furbe”, perché la loro commercializzazione non è prevista come reato dal codice penale e vengono venduti come “prodotti da collezione”. La guardia di finanza è riuscita però a superare l’apparente legalità del commercio di tali singoli prodotti tramite una lettura unitaria e prospettica dell’uso illecito cui essi sono inequivocabilmente destinati, giungendo a qualificare tale commercio come fattispecie di istigazione all’uso illecito di sostanze stupefacenti sanzionate con pene che possono arrivare fino a 12 anni di reclusione, così come previsto dall’articolo 82 del testo unico in materia di stupefacenti. Proprio da internet partiva la catena che spiegava come acquistare, on line o attraverso i distributori automatici o anche al bancone del negozio, i semi di cannabis, coltivare le piante e produrre hashish e marijuana. Nello smart shop viareggino era poi possibile trovare anche impianti di illuminazione per far crescere la piantine, i fertilizzanti, i macchinari per controllare temperatura e umidità dell’ambiente. Da ieri sono partiti i controlli da parte dei comandi della Guardia di Finanza in oltre 108 città italiane che contro la produzione della marijuana e dell’hashish “fai da te”.

Letizia Tassinari

About these ads

The URI to TrackBack this entry is: http://laetitiatassinari.wordpress.com/2008/11/16/lotta-serrata-ai-negozi-dello-sballo-operazione-smart-drugs-parte-da-ferrara-il-maxy-blitz-delle-fiamme-gialle/trackback/

RSS feed dei commenti a questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: