Federcongressi sceglie Viareggio per la sua prima Convention Nazionale

il-tavolo-presidenzialethumbnail.jpgmassimo-fabiothumbnail.jpgstefano-ferrithumbnail.jpgkatiuscia-guidithumbnail.jpgbeatrice-taccolathumbnail.jpg

Federcongressi ha scelto Viareggio per la sua prima Convention Nazionale che si svolge al Centro Congressi Principe di Piemonte dal 27 al 29 Marzo. A presenziare la presentazione Stefano Ferri e Massimo Fabio, rispettivamente responsabile Ufficio Stampa e Vice Presidente della Federcongressi, Katiuscia Guidi del Consiglio di Amministrazione della Viareggio Versilia Congressi e Beatrice Taccola Presidentessa della Associazione Albergatori Viareggio.” L’attività congressuale che fino a pochi anni fa era un mondo ignorato in Italia – ha detto Massimo Fabio – è una risorsa enorme per il Turismo. “ Occorre affrontare un percorso che porti l’Italia Congressuale anche fuori dai confini nazionali – ha proseguito il vice Presidente della Federcongressi – ottenendo anche finanziamenti pubblici”. Occorre una svolta e Federcongressi si presenta come il giusto interlocutore con le istituzioni per lo sviluppo congressuale sul territorio, anche attraverso la promozione della formazione e certificazione professionale. Tra i soci, oltre mille le imprese e i professionisti rappresentati tramite le cinque associazioni federate: Apicef, Italcongressi Pco, Meet in Italy, Mpi Italia Chapter e Site Chapter Italy. E, nella svolta, la necessità di “fare squadra”, per la realizzazione di un Distretto Congressuale che abbracci tutta la Versilia, intesa da Torre del Lago a Marina di Carrara, dove è obbligatoria la sinergia di tutti gli operatori. Una programmazione completa ed efficiente “ necessaria per vincere gare internazionali presentando valide proposte”, come ha sottolineato Massimo Fabio. Viareggio e Versilia come Milano, Firenze o Roma. “Rimini è stata lungimirante – ha aggiunto il vice Presidente della Federcongressi – con un Centro Congressi già attivo e un altro in cantiere”. “ Stiamo lavorando perchè Viareggio e la Versilia ne seguano l’esempio – è la promessa. “Viareggio con le sue strutture alberghiere , unitamente a quelle delle vicine Lido di Camaiore e Forte dei Marmi – ha proseguito Beatrice Taccola – , con le sue spiagge, il mare, le Apuane, la cucina tipica con la sua cultura enogastronomica, i vicini centri storici di Lucca, Pisa e Firenze, deve essere sfruttata al meglio per recepire i turisti congressuali”. “Augurandosi – ha precisato – che i futuri Amministratori portino avanti quanto già fatto sino ad oggi“. Il turista congressuale ha sicuramente esigenze diverse dal turista “vacanziere”. Occorre pertanto sia poter offrire servizi di tecnologia che personale altamente qualificato. “Gli imprenditori dovranno investire su tutti e due i fronti – afferma la Presidentessa dell’Associazione Albergatori di Viareggio. Fare di Viareggio e la Versilia un distretto congressuale significa anche fare un primo passo per arginare la precarietà del lavoro stagionale. La candidatura di Viareggio è stata scelta tra una vasta gamma di altre proposte e altre località turistiche e congressuali, grazie alla presenza in città di hotel a 4 stelle e al contributo della Provincia di Lucca, del Comune di Viareggio, dell’Apt Versilia e alla Camera di Commercio di Lucca. Il Viareggio Versilia Congressi, nato da due anni sulla scia della lunga esperienza della Viareggio Porto spa è stato scelto per questo primo evento nazionale come spazio congressuale per eccellenza, una location unica, a un passo dal mare, ospitato in un elegante edificio degli anni ’30 tutelato dalla Soprintendenza alle Belle Arti e ai Beni Architettonici, con un ampio spazio congressuale diviso su due piani con sale modulabili in grado di ospitare circa 1000 partecipanti, con personale altamente qualificato per organizzazione tecnica, allestimento, traduzione e servizio hostess, con un ristorante interno di eccellente qualità. Ciononostante “ sono in programma – ha affermato la consigliera Katiuscia Guidi – interventi di miglioramento ed ingrandimento che portino alla realizzazione di un nuovo centro congressi”. Questo di oggi è comunque un buon risultato, perche’ è la prima volta che un organismo cosi’ rappresentativo come Federcongressi sceglie Viareggio per l’ organizzazione di un appuntamento così importante.

 

Letizia Tassinaricorriere-della-versilia-corriere-di-lucca.jpg

Annunci
Published in: on marzo 27, 2008 at 11:30 pm  Lascia un commento  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2008/03/27/394/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: