CIO: COMPAGNIA DI INTERVENTO OPERATIVO, UNA SQUADRA DI CINQUE UOMINI SEMPRE IN SERVIZIO

C.I.O.

Chi sono questi “nuovi” carabinieri, con la divisa un po’ diversa che vediamo nelle strade della nostra città da novembre dello scorso anno? Le squadre della C.I.O. non utilizzano le normali uniformi in uso all’Arma territoriale ma adoperano una particolare uniforme operativa identica per foggia e colore,blu scuro, a quella dei battaglioni. Una tuta ignifuga corredata da un jacket operativo. In testa un basco blu, con la fiamma argentea del Carabinieri. L’equipaggiamento un apparato radio “Puma”, un kit per la circolazione stradale, visori notturni, metal detector, giubbetti e caschi antiproiettile, binocoli e complessi fotografici. Sono la Compagnia di Intervento Operativo. Vengono da Firenze. Ormai anche a Viareggio tutti i cittadini sanno chi sono. La Cio nasce nel 2001, come reparto speciale, snello, agile e deciso per interventi di carattere operativo, di presenza sul territorio sia di supporto che autonomo. A Viareggio sono al servizio del Comando Stazione, del Nucleo Operativo e della Radiomobile La sede centrale è a Roma Poi esistono le sedi di Firenze, Milano, Bari e Palermo. Si tratta di Compagnie formate da alcuni battaglioni di carabinieri al fine di disporre contingenti di rinforzo per consentire ai Comandi territoriali di attuare servizi di controllo straordinario del territorio, per risolvere criticità della situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica in particolari zone del territorio nazionale individuate di volta in volta. Quelli di stanza a Viareggio sono tutti ragazzi giovani, una squadra composta da un maresciallo e quattro uomini. Sempre in servizio, ventiquattro ore su ventiquattro. Su turni. Uno si riposa, gli altri quattro sono operativi, sempre. Soprattutto di notte. Uomini addestrati appositamente, capaci di captare e individuare i soggetti a rischio: pregiudicati, spacciatori, clandestini. Il personale della C.I.O. è interamente costituito da militari selezionati attraverso un addestramento svolto presso la Scuola Marescialli di Velletri, improntato alla difesa personale e alle alle tecniche di disarmo, al tiro operativo e di emergenza, nonché alle tecniche antisommossa. Da novembre ad oggi venti gli arresti operati autonomamente, e la collaborazione per l’arresto di due pericolosi latitanti. L’ultimo due pomeriggi fa, durante un normale controllo. Un’auto sospetta con due persone a bordo sospette: due pregiudicati napoletani, fermati ed arrestati. In bocca nascondevano due dosi di eroina confezionata per la vendita. Sotto sequestro anche l’auto. Il tempo di portarli in Caserma e poi via, sulla strada. Dove c’è più bisogno. Liberi dalla burocrazia, a quella pensa un ufficio appositamente predisposto, un verbale porta via troppo tempo. Anche se loro non si tirano indietro, e a volte lo fanno, anche se non sarebbe un loro compito. E da quando li vediamo sulla strade di Viareggio, il crimine è diminuito.

Letizia Tassinari

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2008/07/09/cio-compagnia-di-intervento-operativo-una-squadra-di-cinque-uomini-sempre-in-servizio/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: