ALLARME PER INCENDIO E INFORTUNIO, E’ SOLO PER FINTA: MAXI ESERCITAZIONE IN DARSENA DEGLI UOMINI DELLA GUARDIA COSTIERA, CON POMPIERI, VIGILI E 118

Zona rossa” in Darsena, ma si è trattato di una esercitazione antincendio in ambito portuale. L’allarme è scattato alle 9.30 in punto, quando una segnalazione di un infortunio a bordo di una imbarcazione da diporto in allestimento, ormeggiata alla banchina Pasquinucci, è arrivata alla sala operativa della Capitaneri di Porto di Viareggio. “Un operaio si è ustionato, durante i lavori, con la fiamma ossidrica – questo l’ sos lanciato – che ha provocato anche un incendio a bordo, aggravato dalla presenza a bordo di bombole di acetilene, utilizzate durante i lavori di saldatura”. E, immediatamente, è scattato il piano di emergenza. Mentre la Capitaneria attivava il proprio personale militare, inviando il Nostromo del Porto con una pattuglia della Guardia Costiera, la motovedetta e il battello veloce, partivano anche i mezzi dei Vigili del Fuoco, della Polizia Municipale e del 118 della Asl 12 Versilia, con due ambulanze e il personale medico. Solo pochi minuti, e uomini e mezzi di soccorso erano sul posto dell’ incidente simulato. Due i feriti, uno ustionato, e l’altro traumatizzato, per essere scivolato durante il tentativo di fuga dall’incendio. Sotto il coordinamento del Comandante della Capitaneria di Porto di Viareggio Fabrizio Ratto Vaquer, prontamente giunto sul luogo dell’incidente, veniva immediatamente delimitata la “zona rossa”, per il pericolo costituito dalla presenza di acetilene a bordo e il potenziale rischio di esplosione, per cui la pattuglia della Guardia Costiera, con il concorso della Polizia Muncipale, provvedeva a deviare e gestire il traffico in ambito portuale. Contestualmente veniva evacuata l’intera zona a rischio, facendo allontanare le persone dai cantieri e dagli stabili, poi, con il supporto dei pompieri e l’impiego delle termocamere la zona rossa è stata posta in sicurezza, e sono stati fatti evacuare i feriti, che dopo un primo intervento medico sul posto sono stati trasportati in ospedale. Una volta domate le fiamme, e dopo un sopralluogo, l’incendio è stato dichiarato estinto. L’esercitazione, che di norma viene eseguita semestralmente, si è conclusa nell’arco di un ora, ed è stata utile, ancora una volta, per testare le procedure previste dal piano di emergenza antincendio in ambito portuale, sfruttando l’esperienza maturata da tutte le forze in campo per l’emergenza del 29 giugno scorso, adattandola ad una zona portuale di non agevole accesso e molto frequentata.


Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2009/12/17/allarme-per-incendio-e-infortunio-e-solo-per-finta-maxi-esercitazione-in-darsena-degli-uomini-della-guardia-costiera-con-pompieri-vigili-e-118/trackback/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: