UN ARRESTO PER LA RISSA IN PINETA, IN MANETTE UN 40ENNE TROVATO CON UNA PISTOLA MODIFICATA. UN ALTRO E’ STATO DENUNCIATO

Rissa nel parco cittadino domenica pomeriggio: dalle parole ai fatti, e sono spuntati anche un coltello e una pistola. Sono stati alcuni frequentatori della pineta di ponente a chiamare il 113 domenica pomeriggio, spaventati dalla scena da Bronx alla quale stavano assistendo: un litigio tra quattro uomini, tutti extracomunitari, degenerato dalla comparsa di un’arma bianca e di una da fuoco. Arrivati sul posto gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Viareggio hanno prima raccolto la testimonianza di due tunisini regolari in Italia, aggrediti a loro dire da due albanesi che lavorano come buttafuori al Trocadero, e con i quali la sera prima era nato un diverbio, e poi si sono messi alla ricerca di uno dei fuggiaschi, scappato in direzione di via Fratti. Rintracciato quasi immediatamente, e fermato, A.G. un albanese di 25 anni residente a Camaiore, è stato trovato con una pistola attaccata alla cintura dei pantaloni, con tanto di cane alzato e proiettili in canna, ed è stato caricato sulla volante, portato negli uffici ed arrestato. La Ekol Tuna calibro 8, che dalle prime verifiche è risultata sprovvista dei regolari contrassegni e punzonature, e palesemente alterata con evidenti segni di manomissione, è stata sequestrata. Il connazionale 40enne, armato di coltello, è stato invece denunciato a piede libero per possesso di arma da taglio.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Annunci
Published in: on novembre 16, 2010 at 8:10 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2010/11/16/un-arresto-per-la-rissa-in-pineta-in-manette-un-40enne-trovato-con-una-pistola-modificata-un-altro-e-stato-denunciato/trackback/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: