SCOPERTI VIDEOPOKER FUORI LEGGE

Dito puntato sulla “febbre da gioco”, e soprattutto alle slot machine. Tanto che nell’ultimo fine settimana i militari dell’Arma della Compagnia di Viareggio, supportati dai colleghi della stazione di Camaiore e dagli ispettori della SIAE, hanno portato a termine un blitz congiunto. I controlli, mirati ad accertare il rispetto della normativa vigente sugli apparecchi da gioco con particolare riferimento alla presenza del gioco d’azzardo ed alle posizioni illegali che ne derivano, con la verifica della presenza dei titoli autorizzatori ed il relativo collegamento in rete dei medesimi, hanno fatto emergere irregolarità connesse all’installazione di un apparecchio che, fattispecie abbastanza rara e fra le prime riscontrate, altro non era che un videopoker d’azzardo e perciò illegale. “Lo stesso offriva la possibilità di scommessa 12 volte superiore rispetto a quelle previste dalla normativa vigente – ha precisato il direttore della Siae di Viareggio Gianluca Casadei – attraverso giochi apparentemente leciti ma sostanzialmente si trattava di “rulli virtuali”. Da quanto accertato il titolare dell’attività non era in possesso dei previsti nulla osta ministeriali e l’apparecchio era scollegato dalla rete, tanto da configurarsi una rilevante evasione erariale. Carabinieri e Siae hanno poi constatato, in un altro locale, l’ irregolarità di un apparecchio collegato alla rete internet con possibilità di vari giochi tra i quali quelli il “poker room” con accettazione di banconote. Anche in questo caso non è stato trovato alcun nullaosta. I militari hanno quindi provveduto al sequestro degli apparecchi, e per i gestori seguirà una sanzione pecuniaria.

(Il  Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Annunci
Published in: on gennaio 25, 2011 at 8:20 am  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/01/25/scoperti-videopoker-fuori-legge/trackback/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: