FURTI IN VILLE E NEGOZI, IN TRE AI DOMICILIARI

Tre arresti ieri mattina all’alba: a finire ai domiciliari, in esecuzione di un ordinanza a firma del Gip Dal Torrione, sono stati tre viareggini: Massimiliano Cagetti, di 28 anni, Stefano Rossi di 43 e Roberto Sandrelli di 46 e parente alla lontana della nota attrice, accusati di ricettazione. Sono stati i carabinieri della stazione di Forte dei Marmi, diretta dal luogotenente Giuseppe Alaimo, a condurre l’indagine, iniziata qualche mese fa all’indomani di una serie di furti – circa una decina – di pezzi antichi, e rari, avvenuti in alcune ville della zona di Pietrasanta ma soprattutto in negozi. “In un’agenzia immobiliare in pieno centro al Forte – ha precisato il comandante – i ladri erano arrivati a svelgere e rubare anche un grosso vaso di ghisa”. Gli indizi per risalire ai malviventi erano comunque pochi: un furgone, ma non la targa, la cui descrizione era stata fornita agli investigatori dal titolare del negozio di antiquariato alla rotonda sulla variante Aurelia al confine tra Forte dei Marmi e il comune di Seravezza, vittima di un grosso furto avvenuto il 26 gennaio scorso. Da qui erano partite indagini più mirate, che hanno portato i militari dell’Arma ad una serie di perquisizioni mirate in alcune abitazioni di Viareggio fino a quando il furgone in questione è stato trovato parcheggiato di fronte alla casa di uno dei tre arrestati, in via Zanardelli, con dentro una serie di oggetti rubati, tra cui testate di letti in ferro battutto, quadri, sedie, e persino delle acquasantiere. Il tutto per un valore di oltre 50mila euro. La merce rubata e recuperata è stata tutta restituita ai legittimi proprietari, mentre per i tre, con precedenti di furti, e che rischiano una pena fino a 8 anni, è scattata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Advertisements
Published in: on aprile 7, 2011 at 12:00 pm  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/04/07/furti-in-ville-e-negozi-in-tre-ai-domiciliari/trackback/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: