OGGI L’AUTOPSIA SULLA DONNA MORTA, INDAGATI DUE MEDICI

Verra’ eseguita oggi dal medico legale Stefano Pierotti l’autopsia sul corpo di Annamaria Doretta Ricci, la donna di 67 anni deceduta dopo essere stata dimessa dal pronto soccorso dell’ospedale “Versilia” dove si era recata per un problema respiratorio. Come atto dovuto sono stati iscritti nel registro degli indagati dal pm Salvatore Giannino i due medici del pronto soccorso del Versilia che hanno avuto in cura la donna. Un atto formale per permettere loro di nominare un proprio perito per partecipare all’esame autoptico. Sul decesso della 67enne stanno indagando i carabinieri di Viareggio e i Nas di Livorno, che hanno sequestrato le cartelle cliniche. Anche l’assessore regionale alla salute Daniela Scaramuccia ha disposto un’audizione per ascoltare i responsabili inviando personale della Regione per un sopralluogo al Versilia, dove anche la direzione sanitaria ha avviato un’inchiesta interna per capire se il percorso clinico sia stato corretto. La donna respirava a fatica già da giorni e alle 14.30 di lunedi si era presentata in ospedale, dove è stata sottoposta a Tac, prelievi, elettrocardiogramma e rx al torace. Alle 22, in fase di miglioramento, il medico di turno aveva deciso di dimetterla.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on maggio 19, 2011 at 9:10 am  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/05/19/oggi-lautopsia-sulla-donna-morta-indagati-due-medici/trackback/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: