UNA FOLLA COMMOSSA PER L’ADDIO AL GIOVANE MORTO IN SCOOTER

Chiesa gremita quella di Santa Rita all’ex Campo di Aviazione per l’ultimo saluto a Lorenzo Martinelli, il giovane di nemmeno 19 anni morto tragicamente in un incidente lunedi pomeriggio. Tanti, tantissimi gli amici presenti che si sono stretti al dolore della famiglia. Occhi rossi, lucidi, gonfi di pianto. E lacrime che scendono. Il dolore è troppo. Difficile accettare una tragedia simile. Anche se le parole del sacerdote hanno cercato di lenire la sofferenza. “Se ne vanno via sempre le persone più belle.. scrive su Facebook la sua fidanzatina – sei morto su quella strada che facevi tutti i giorni per venire da me. Se fossi venuta io da te a quest’ora forse non eravamo tutti qui a piangere per la tua morte. Sappi che sei stato, sei e sarai la persona più importante della mia vita. Sei sempre stato quello più generoso di tutti, che per la felicità di un suo amico avrebbe fatto qualsiasi cosa, sei sempre stato il buffoncello del gruppo, quello che aveva sempre la battuta pronta e che riusciva sempre a farti ridere con una smorfia. Sei stato un bravo figlio, un ottimo amico,un fratello buonissimo e un fidanzato splendido. Adesso da lassù aiutaci a superare questo grande dolore perchè abbiamo bisogno di te. Ti amo Winnie”. E poi tutti gli altri amici, di scuola, del mare: “non riesco ancora a credere a ciò che è accaduto”. E questo lo pensano tutti. Un ragazzo appena diplomato, che tutti amavano, buono, altruista, sereno, con un futuro davanti, al quale un tragico destino ha distrutto tutti i sogni, e il futuro.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on luglio 21, 2011 at 7:00 am  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/07/21/una-folla-commossa-per-laddio-al-giovane-morto-in-scooter/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: