UFFICI COMUNALI CHIUSI DI POMERIGGIO, LORENZONI POLEMICO: NEL MIRINO LE SCELTE DEL PALAZZO

Uffici Comunali chiusi di pomeriggio e a Stazzema è già polemica: “E’ una situazione che ha dell’incredibile – afferma il consigliere di opposizione Gian Piero Lorenzoni -, la giunta ha deciso così, e chi è costretto al lavoro nel pomeriggio non potrà più recarsi in comune per avere informazioni, fare segnalazioni, o accedere alle pratiche che riguardano le proprie necessità. Così si mette in crisi il sistema economico-sociale che gravita attorno al servizio svolto da un ente pubblico”. “La giunta – aggiunge il politico – si è guardata bene di comunicare la decisione e allora vogliamo utilizzare il mezzo stampa per denunciare questo nuovo pasticcio. Aumenteranno i disagi che già gravano sui cittadini, dovuti alla distanza delle frazioni dalla sede municipale, come la quasi totale assenza del trasporto pubblico. La riduzione dell’orario degli uffici, contrariamente ad ogni logica legata ai bisogni della popolazione, non vede certo estinguere le proprie necessità con la chiusura pomeridiana”. La richiesta è quella di riportare gli orari in essere fino a giugno: tutte le mattine dalle 8 alle 13 e almeno due volte alla settimana nel pomeriggio fino alle 18. “Se il nostro appello pubblico non sarà ascoltato – conclude Lorenzoni – ci impegneremo ad organizzare una protesta visibile oltre ad informare il Prefetto per chiedere se sussistono violazioni della legge e per sottolineare l’abbandono del nostro territorio da parte di chi deve svolgere, prima di tutto e più di ogni cosa, una insostituibile funzione sociale di grande importanza per la vita dei cittadini residenti e non”.

Published in: on agosto 2, 2011 at 8:05 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/08/02/uffici-comunali-chiusi-di-pomeriggio-lorenzoni-polemico-nel-mirino-le-scelte-del-palazzo/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: