FERMATO DUE VOLTE IN UNA STESSA SERATA, NEI GUAI UN PISANO

Secondo i dati statistici, un automobilista subisce un controllo ogni venti o trent’anni. Ma i numeri delle statistiche non tengono certo conto dei singoli casi, come quello avvenuto a Viareggio e che ha visto protagonista un giovane residente a Pisa. Il ragazzo è stato fermato due volte nell’arco della stessa nottata da una pattuglia della Polizia Provinciale in servizio sulla Marina di Torre del Lago, con esiti molto diversi tra loro. La prima volta, verso la mezzanotte, il giovane era sobrio e lucido. Probabilmente il ragazzo ha pensato che tutto sommato per quella notte i controlli erano finiti e che poteva rilassarsi. Ma non era proprio così: alle 4 del mattino, infatti, la stessa pattuglia di qualche ora prima lo ha nuovamente fermato. Il giovane, infatti, procedeva su viale Kennedy a fari spenti, rischiando di investire pedoni e ciclisti che rientravano dalla serata alla movida. Sottoposto al test dell’etilometro, gli agenti della Polizia Provinciale hanno riscontrato che presentava valori oltre il doppio consentito per la guida. Segnalato all’Autorità Giudiziaria, per guida in stato di ebbrezza, adesso rischia una condanna fino a sei mesi e il ritiro della patente da sei mesi a un anno. Questo non è stato, comunque, il solo episodio di guida in stato di ebbrezza registrato dalla Polizia Provinciale: sono state infatti tre le denunce alla Procura per questo reato, con tanto di ritiro della patente ad altrettanti giovani, trovati con valori di tasso alcolico oltre il doppio consentito per mettersi alla guida. I controlli della Polizia Provinciale diretta dal comandante Marco Martini saranno ripetuti anche nei prossimi giorni.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on agosto 3, 2011 at 8:15 am  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/08/03/fermato-due-volte-in-una-stessa-serata-nei-guai-un-pisano/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: