INFARTO MENTRE SCALA IL MONTE CORCHIA, FIORENTINO SALVATO

Scalare la montagna, la passione di molti. Ma solo per un miracolo, l’escursione sulle Alpi Apuane non gli è stata fatale: colpito da un un infarto ieri mattina pochi minuti prima di mezzogiorno, mentre scalava in cordata con altri quattro amici le rocce del monte Corchia, M. B. un 65enne di Sesto Fiorentino, è stato salvato dai volontari del Soccorso Alpino in forza alla stazione di Querceta e dal personale del elisoccorso regionale. Sono stati i compagni di scalata ad accorgersi del malore mentre erano circa a metà della parete rocciosa, a circa 150 metri di altezza, e senza perdere un attimo hanno immediatamente preso contatto con il 118. La centrale operativa ha fatto intervenire da Firenze il Pegaso 1 che arrivato sul posto in meno di mezz’ora, ha calato con il verricello un tecnico. Pochi attimi, giusto il tempo di imbracare l’alpinista, stabilizzarlo, e portarlo a bordo del veivolo del 118. Poi il trasferimento al Pronto soccorso dell’ Opa di Massa Carrara. Salvato per miracolo, ora il fiorentino si trova ricoverato nel reparto di cardiologia dell’ospedale apuano, ma le sue condizioni non sono gravi. Sempre ieri mattina un altro anziano è stato colpito da un infarto e portato all’Opa di Massa: P.D., un 75enne di Montignoso, era in sella alla sua bicicletta quando ha avuto un malore e si è accasciato in terra a Vittoria Apuana. Intervenuta sul posto un’ambulanza del 118 il ciclista è stato trasferito in codice rosso all’ospedale massese.
(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)
Published in: on agosto 10, 2011 at 9:00 am  Lascia un commento  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/08/10/infarto-mentre-scala-il-monte-corchia-fiorentino-salvato/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: