SPARISCE NEL NULLA A 17 ANNI


Nuovo giallo a Torre del Lago. Stava giocando con gli amici del campo rom, quando è svanita nel nulla. Mistero nella frazione pucciniana per la scomparsa di Vandana Orban, una ragazzina appena 17enne di origini rom e ospite, assieme ai genitori, due sorelle e un fratello più piccoli, del campo comunale di via Cimarosa. Di Vandana si sono perse le tracce la sera di ferragosto intorno alle 21. La denuncia di scomparsa è stata presentata immediatamente, poco prima della mezzanotte, dai familiari che dopo averla cercata invano per un paio d’ore nei campi che circondano la zona, immersi nel buio, si sono recati alla caserma dei Carabinieri di Viareggio, contattando anche i Berretti Bianchi, l’associazione che si occupa del campo rom. Appena diplomatasi alla scuola media della frazione pucciniana, da privatista, la 17enne, a detta dei familiari, non usciva mai dal campo. Ma mentre la madre non crede ad un allontanamento volontario, ribadendo che la figlia non si allontanava mai da sola, la Polizia Ferroviaria l’avrebbe vista, e identificata, più volte in varie stazioni toscane. Dalla prima mattina di ieri le ricerche da parte dei militari dell’Arma sono scattate a largo raggio. Anche diramando la foto della ragazzina. I Carabinieri, assieme ai volontari della Protezione Civile, stanno battendo palmo a palmo la zona vicina al campo nomade, un luogo paludoso, vicino al lago di Massaciuccoli, e fitto di vegetazione. Vandana Orban non possiede un cellulare, e questo complica non poco il lavoro delle Forze dell’Ordine. In azione, ieri per tutto il pomeriggio, anche Dingo, il pastore tedesco dei Carabinieri del Nucleo Cinofili di San Rossore addestrato per le ricerche delle persone, al quali sono stati fatti annusare alcuni indumenti della ragazzina. “La situazione è delicata – ha precisato il tenente Fabio Truddaiu, sul posto assieme ai suoi militari per coordinare le ricerche – e per adesso non escludiamo alcuna pista”. La comunità Rom racconta infatti di strani movimenti attorno al campo: due autovetture, una bianca e una nera, avvistate nei pressi del campo la sera stessa della scomparsa, e una Smart gialla con a bordo un uomo e una donna che avrebbero fotografato, nei giorni scorsi, alcuni bambini e ragazzi, tra cui anche Vandana. Alcune donne del campo, a quanto pare, sarebbero poi state avvicinate da giovani in cerca di emozioni a luci rosse. La ragazzina, prima di sparire nel nulla, indossava un paio di pantaloncini corti e una maglietta verde, e calzava degli infradito. Alta circa 1 metro e 60 centimetri, ha i capelli neri, con alcune meches bionde, lisci e lunghi fino alle spalle.

“Sono certa che l’abbiano rapita. Chiunque la veda si rivolga ai carabinieri”. L’appello, lanciato anche davanti alle telecamere di Rete Versilia, è quello di una madre disperata.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/08/17/sparisce-nel-nulla-a-17-anni/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: