VANDANA, LE RICERCHE IN ROMANIA: IERI I CARABINIERI SUBACQUEI HANNO SCANDAGLIATO IL LAGO DI MASSACIUCCOLI

Sono proseguite anche ieri le ricerche di Vandana Orban, la ragazzina rom di 17 anni sparita la sera del 15 agosto dal campo di Torre del Lago in via Cimarosa. I militari dell’Arma che conducono le indagini hanno nuovamente perlustrato la zona insieme alla protezione civile e con l’arrivo dei Carabinieri Subacquei da Genova, nel pomeriggio, sono partite anche le ricerche nel lago di Massaciuccoli e nelle acque torbide del padule. I reparti speciali, salpati con il gommone dell’Arma dal porticciolo adiacente al Teatro Pucciniano, hanno scandagliato i fondali dei canali adiacenti al viottolo sterrato che porta al campo nomadi dove la minorenne scomparsa abitava con i familiari prima di svanire nel nulla. Ricerche, da parte dei sommozzatori dell’Arma, che proseguiranno fino a domani. Gli inquirenti però non vogliono lasciare nulla di intentato e stanno battendo anche altre piste per fare luce su quello che comincia a delinearsi come il giallo dell’estate versiliese. Durante la mattina il parroco della chiesa di San Giuseppe a Torre del Lago, don Graziano Raschioni, ha fatto visita al campo rom incontrando Mariana e Marin, i genitori della ragazzina. ”Chi sa qualcosa si rivolga ai carabinieri – l’appello del sacerdote – perche’ e’ importante anche ogni minima informazione per ritrovarla”. Nelle prime ore del pomeriggio anche il comandante della Compagnia, maggiore Andrea Pasquali, si è recato al campo a parlare con la comunità rom e dal racconto dei familiari sono emersi alcuni indizi che potrebbero spostare le ricerche all’estero, in Romania: Vandana, lo scorso anno, avrebbe preso una cotta per un connazionale più grande di lei che si dovrebbe sposare in questi giorni. Anche se per i genitori, dopo aver pianto tutte le sue lacrime per la delusione d’amore, la ragazzina se ne sarebbe fatta una ragione, e lo avrebbe già dimenticato. I Carabinieri non escludono che Vandana sia partita per il paese di origine, e stanno cercando di contattare un uomo che fa l’autista, accompagnando gli ospiti del campo dall’Italia in Romania e viceversa. Nelle ultime ore sul cellulare di mamma Mariana sarebbe arrivata una telefonata muta da un numero privato, e i Carabinieri stanno cercando, attraverso i tabulati telefonici, di risalire all’autore della chiamata. I vari campi rom della lucchesia e delle province limitrofe sono stati nuovamente passati al setaccio, e le ricerche sono state estese in tutta Italia. La madre della 17enne è convinta che la figlia sia stata rapita, e ha rivolto attraverso le telecamere un appello ai presunti rapitori. Nonostante l’angoscia per la scomparsa dalla ragazzina, alimentata dalla strane presenze di auto e di uomini in cerca di incontri a luci rosse con le ragazze rom, e mentre i Berretti Bianchi hanno affisso in città numerosi volantini con la foto di Vandana, la speranza di vederla tornare sana e salva e fare una grande festa è forte. Un cittadino, dopo aver visto la foto, ha chiamato il sindaco Lunardini, sicuro di aver visto Vandana, pensierosa, ben due volte in via Zara. Ma di lei, per ora, non c’è traccia.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/08/19/vandana-le-ricerche-in-romania-ieri-i-carabinieri-subacquei-hanno-scandagliato-il-lago-di-massaciuccoli/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: