AGGREDITO DI NOTTE MENTRE TORNA A CASA

Brutto episodio ieri notte intorno alle 4 a Torre del Lago. Un dipendente dello Stupid!A è stato brutalmente aggredito da due stranieri a 200 metri dalla Coop sul viale Marconi. A darne notizia il patron del noto locale della marina, Cristian Panicucci. Il bar man, M.B., stava rientrando a casa dopo la serata di lavoro quando all’improvviso è stato avvicinato da due loschi figuri, presumibilmente rom, che lo hanno derubato del portafogli e del cellulare e al primo accenno di resistenza per evitare il furto lo hanno massacrato di botte tanto che il barista è dovuto ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso dell’Ospedale Unico “Versilia” con uno zigomo rotto. “E’ un fatto gravissimo – ha commentato Panicucci -, avvenuto praticamente nel centro del paese e su una delle strade principali, e che si aggiunge a molti altri casi avvenuti nei giorni scorsi”. Fatti di cronaca, quelli ai quali si riferisce il titolare dell’ex Boca Chica, che si sono consumati tra le dune e in pineta. La presenza di extra-comunitari sulla marina è un fatto conosciuto a chi scrive di cronaca, come alle Forze dell’Ordine, ed è di ieri una mail arrivata in redazione da parte di un giovane che riferisce di un’aggressione subita da un suo amico, con spacciatori pronti a derubare, puntando il coltello o pezzi di vetro alla gola.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on agosto 27, 2011 at 9:10 am  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/08/27/aggredito-di-notte-mentre-torna-a-casa/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: