L’EX CALCIATORE VINICIO MAGRINI SALVA UNA RAGAZZA IN MARE, LA CAPITANERIA LO RINGRAZIA

L’ex calciatore viareggino, Vinicio Magrini, e il Comandante della Guardia Costiera di Viareggio si sono incontrati ieri mattina nei locali della Capitaneria di Porto. Il noto calciatore, alla fine dello scorso luglio, si è reso protagonista di un coraggioso intervento di salvataggio in mare, nelle acque antistanti la spiaggia libera della Darsena di Viareggio, allorché resosi conto che una undicenne del Cremonese era in difficoltà non ha esitato a tuffarsi in acqua, raggiungere la ragazzina e condurla in salvo. Un intervento perfettamente riuscito, durante il quale il Magrini, anche per le condizioni particolarmente agitate del mare, ha rischiato la vita, tant’è che l’ambulanza intervenuta sul posto lo ha accompagnato in ospedale per accertamenti, mentre la giovane salvata non ha avuto bisogno delle cure dei sanitari. Il Comandante della Capitaneria di Porto di Viareggio, informato circa l’evento dal proprio personale intervenuto sul posto, di fronte ad un simile atto, in cui una persona così attempata ha messo in pericolo la propria incolumità per salvare una giovane vita, non ha potuto fare a meno di manifestargli con una lettera personale, quale Autorità Marittima, i propri sentimenti di stima, auspicando un incontro ed invitando quindi il Magrini presso la sede della Capitaneria di Porto, fiducioso che un momento così speciale avrebbe – come lo è stato – costituito motivo di arricchimento umano personale nonché stimolo e sprone per i cittadini tutti. La Guardia Costiera di Viareggio è stata ben lieta che l’invito sia stato favorevolmente accolto, così gli uomini in divisa bianca hanno potuto conoscere personalmente un concittadino che ha mostrato, con i fatti, di condividere la cultura del mare e gli stessi ideali che animano gli uomini e le donne della Capitaneria i quali, quotidianamente, perseguono, tra i prioritari compiti d’istituto, proprio la salvaguardia della vita umana in mare, come peraltro il personale del Corpo conferma ai migranti che attraversano il bacino del Mediterraneo alla ricerca di migliori fortune. Un incontro sobrio quello fra il Comandante ed il 78enne Magrini, intervenuto assieme alla figlia, caratterizzato anche da un attimo di commozione dell’ex calciatore e suggellato infine dalla consegna del “crest” della Capitaneria Viareggina; simbolo di gemellaggio e di comunione di ideali e di umana solidarietà marinaresca.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on agosto 31, 2011 at 9:10 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/08/31/lex-calciatore-vinicio-magrini-salva-una-ragazza-in-mare-la-capitaneria-lo-ringrazia/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: