RECUPERATI NEL BURLAMACCA NATANTI SEMIAFFONDATI E NELLA NOTTE BECCATO PESCATORE DI FRODO

Sono iniziate ieri alle prime luci dell’alba le operazioni di rimozione di alcuni natanti ormeggiati, e in alcuni casi affondati, nel Porto di Viareggio. Al sopralluogo, effettuato dal Nucleo Operativo della Capitaneria e dal personale del Demanio Marittimo la scorsa settimana, era seguita un’ordinanza del comandante Pasquale Vitiello con la quale era stato ingiunto ai proprietari delle unità in cattivo stato di manutenzione di provvedere al recupero delle stesse ed alla loro regolarizzazione entro lo scorso lunedì 12 settembre 2011. Circa 15 hanno provveduto di sua sponte, per gli altri, 7, è stato necessario l’intervento dei militari e il personale subcqueo. Sea, poi, ne curerà lo smaltimento in discarica, su incarico del Comune di Viareggio. L’operazione, che rientra nel più ampio contesto del rispetto della salvaguardia dell’ecosistema marino, ha contribuito all’elevazione dei livelli di decoro lungo le sponde del Canale Burlamacca.

Durante la notte è invece stato beccato un pescatore di frodo, con una rete da posta lunga circa 350 metri e priva di qualsivoglia segnalazione che è stata sottoposta a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca, unitamente al pescato in essa contenuto, circa 20 chili di prodotto ittico di varie specie che è stato immediatamente rigettato in mare.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on settembre 17, 2011 at 9:00 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/09/17/recuperati-nel-burlamacca-natanti-semiaffondati-e-nella-notte-beccato-pescatore-di-frodo/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: