IL VENTO SI ABBATTE SUI NATANTI ORMEGGIATI IN PORTO

Le avverse condizioni meteorologiche del fine settimana ed il forte vento hanno impegnato gli uomini ed ai mezzi della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Viareggio, all’opera per garantire la sicurezza della navigazione e degli ormeggi delle unità in porto, proprio all’indomani dell’avvenuto recupero di alcuni natanti affondati ed abbandonati nel Canale Burlamacca, operazione questa condotta fortunatamente per tempo ed in vista dell’approssimarsi della stagione invernale. Ieri, nel corso della mattinata, sono state diverse le segnalazioni giunte alla Sala Operativa che hanno evidenziato la presenza di alcune unità da diporto che, proprio nel Canale Burlamacca, avevano rotto gli ormeggi a causa del forte vento di libeccio intraversandosi nel Canale Burlamacca, e creando in tal modo ostacolo alla sicura navigazione e portuale e prontamente, via mare, è intervenuto il personale del gommone della Guardia Costiera di Viareggio GCA78 coadiuvato a terra dal personale del Nucleo Operativo Difesa Portuale. I militari hanno poi provveduto a mettere in sicurezza le due unità che avevano rotto gli ormeggi rischiando, tra l’altro, di arrecare danni ad alcune barche ormeggiate nelle vicinanze. La raccomandazione, a tutti coloro che per diporto o per lavoro siano in contatto con il mare è quella di consultare sempre i bollettini del tempo e del mare emessi dalle competenti Autorità nonché rafforzare debitamente gli ormeggi in caso di condizioni meteo non assicurate. Poi, ovviamente, anche un consiglio: non avventurarsi in mare in caso di condizioni non favorevoli, ricordando comunque che il numero blu 1530 è attivo H24, tutti i giorni

.(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on settembre 20, 2011 at 9:00 am  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/09/20/il-vento-si-abbatte-sui-natanti-ormeggiati-in-porto/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: