LA CAPITANERIA SEQUESTRA 7 SACCHI DI TELLINE

Continuano senza sosta le attività di controllo della Capitaneria di Porto di Viareggio in materia di pesca, sia in mare che in terra, finalizzate alla tutela del patrimonio ittico e dei consumatori, anche a seguito della emanazione da parte della Asl del divieto temporaneo di raccolta, commercializzazione e consumo delle arselle pescate nelle acque antistanti la zona sud del Comune di Viareggio, dal confine con il Comune di Pisa, fino al Porto viareggino. Tra la notte e la mattinata di ieri è stata condotta una vasta operazione finalizzata prioritariamente alla verifica della regolare tracciabilità dei prodotti ittici venduti allo sbarco, sui banchi del mercato e presso i banchetti dei venditori ambulanti, al fine di fornire la massima tutela dei consumatori.. Nessuna irregolarità è emersa, ma ad un venditore ambulante sono stati sequestrati 7 sacchetti di telline, da un chilo ciascuno, la cui provenienza non era documentata. Il pericolo era che si trattasse di molluschi pescati nella zona di mare ove vige il divieto temporaneo.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on settembre 25, 2011 at 9:20 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/09/25/la-capitaneria-sequestra-7-sacchi-di-telline/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: