COLTIVA LA MARIJUANA IN CASA, PRESO

A questo punto è un dato di fatto: coltivare marijuana va di moda. Ma nessuno, a quanto pare, sa, o si rende conto, che questo tipo di attività è illegale. E se si viene beccati…scatta l’arresto. A finire in manette, la notte scorsa, per mano dei carabinieri della Stazione di Querceta, accusato di produzione di sostanze stupefacenti, è stato M.G., un 32enne di Seravezza già noto alle Forze dell’Ordine. I militari dell’Arma, avuta la soffiata che l’uomo coltivava la marija all’interno della sua abitazione, hanno svolto i primi accertamenti ed dopo aver effettuato ripetuti servizi di osservazione, hanno fatto irruzione e perquisito la casa da cima a fondo, trovando, e sequestrando, due chili e mezzo di marijuana, dodici piante e centinaia di semi. Al processo per direttissima al tribunale di Viareggio ieri mattina il giudice ha convalidato l’arresto, e l’uomo è finito in carcere a Lucca dove, avendo il suo legale Filippo Tacchi chiesto termini a difesa, attenderà la data del processo fissata per il prossimo 11 ottobre.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on settembre 28, 2011 at 9:45 am  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/09/28/coltiva-la-marijuana-in-casa-preso/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: