SEQUESTRATI MILLE METRI DI RETI DA PESCA DALLA CAPITANERIA DI PORTO

Inizia il fermo pesca e la Capitaneria sequestra 1000 metri di rete in porto. E’ scattato ieri, e durerà fino al 29 ottobre prossimo, l’arresto temporaneo dell’attività di pesca a strascico e volante, disposto dal Ministero delle risorse Agricole e Forestali per il ripopolamento ittico e i militari in divisa blu hanno monitorato i pescherecci interessati alla sospensione. A seguito degli accertamenti è stata riscontrata solo una irregolarità, per la presenza a bordo di un marinaio non assunto/imbarcato regolarmente, le ulteriori verifiche effettuate lungo le banchine hanno poi consentito di individuare due natanti da diporto corrispondenti a quelli già segnalati dall’utenza al Comando per pesca illegale in ambito portuale e già noti alla Capitaneria di Porto in quanto verbalizzati in una precedente occasione per lo stesso motivo. I natanti, di modeste dimensioni, non superiori a 5 metri, idonei per le loro caratteristiche ad un impiego esclusivamente portuale, avevano a bordo due ceste di reti da posta, lunghe circa 500 metri ciascuna che sono state sequestrate.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on ottobre 1, 2011 at 9:00 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/10/01/sequestrati-mille-metri-di-reti-da-pesca-dalla-capitaneria-di-porto/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: