“TUTTI PRESENTI ALL’INCIDENTE PROBATORIO”

Tutti presenti”. L’appello di Assemblea 29 Giugno è per il martedi 4 ottobre alle 11, quando ci sarà un nuovo sopralluogo alla cisterna situata nella stazione di Viareggio (lato monte). Cisterna dalla quale, la notte dell’immane tragedia, fuoriuscì il Gpl che esplose, distrusse un’intera zona e provocò 32 vittime, feriti gravissimi e numerosi superstiti. Il primo sopralluogo dell’incidente probatorio avvenne il 7-8 giugno scorso. Allora vi fu la partecipazione dei familiari delle vittime, di superstiti di quella strage, di numerosi cittadini che, da oltre due anni, si battono per la sicurezza, la verità, la giustizia. “Anche questa volta non possiamo e non dobbiamo essere da meno – si legge nella nota a firma di Assemblea 29 Giugno -, la presenza, possibilmente e necessariamente numerosa, all’incidente probatorio mostra voglia di partecipazione, di visibilità, la sensibilità e la determinazione di tanti cittadini e cittadine”. “La nostra presenza – aggiungono – dà forza ai consulenti e agli avvocati che partecipano all’incidente probatorio dalla nostra parte; fa capire a consulenti ed avvocati delle interessate controparti che ci siamo sempre e condurremo questa battaglia fino in fondo anche in ambito processuale; e invita le parti terze (giudici e periti) a fare fino in fondo il loro dovere nell’accertamento della verità e nell’affermazione della giustizia”. “Le sospensioni, le intimidazioni, i ricatti, i colpi di mano per impedire tutto ciò – affermano – ‘No Pasàran!’, troppo forte è il nostro desiderio di verità e di giustizia. Quanto avvenuto a Viareggio il 29 giugno 2009 non deve essere dimenticato e non dovrà ripetersi più”.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on ottobre 2, 2011 at 9:00 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/10/02/tutti-presenti-allincidente-probatorio/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: