LADRO DI BICICLETTE E PORTAFOGLI FINISCE IN CELLA

E’ finito in una cella di San Giorgio S. N., il 35enne di Querceta ladro di biciclette. E’ stato il Gip di Lucca ad emettere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. A fargli scattare le manette ai polsi sono stati i carabinieri di Forte dei Marmi diretti dal maresciallo Giuseppe Alaimo. La vicenda che ha dato luogo all’emissione del provvedimento ha avuto origine l’estate scorsa quando, a seguito di numerosi furti, soprattutto di biciclette, i militari dell’Arma avevano iniziato una vera e propria attività di indagine che aveva permesso di concentrare l’attenzione sull’uomo. Dopo una serie di pedinamenti gli investigatori avevano lo avevano trovato in possesso di alcune bici risultate poi rubata al Forte. Furti, questi, per i quali S.N. era stato denunciato a piede libero alla Procura di Lucca per ricettazione. Nello stesso contesto i carabinieri scoperto che l’uomo si era reso anche autore di un furto avvenuto al circolo del tennis di Viareggio, dove aveva rubato il portafoglio ad un maestro, che lo aveva temporaneamente lasciato su una panchina adiacente al campo da gioco. Il ladro, visto il portafoglio all’interno di uno zaino, con una scusa si era avvicinato ed in un momento di distrazione lo aveva preso, tentando poco dopo di usare una carta di credito in una vicina pizzeria. Anche in questo caso le indagini subito svolte dai militari di Forte dei Marmi avevano portato all’identificazione di S. N.quale autore del furto ed alla sua denuncia. Se l’ordinanza di custodia cautelare per ricettazione, furto aggravato e utilizzo indebito di carta di credito hanno messo fine all’attività criminale, i carabinieri proseguono comunque le loro indagini, per accertare a chi S.N. vendesse le bici rubate.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on ottobre 13, 2011 at 9:10 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/10/13/ladro-di-biciclette-e-portafogli-finisce-in-cella/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: