SCOPERTO DRUG SHOP IN PERIFERIA

Operazione antidroga dei carabinieri di Massarosa diretti dal maresciallo Mario Trazzera, e due marocchini di 25 e 35 anni, Zaitouni Kamari e Amid Hassen, entrambi volti noti alle forze dell’ordine, in manette. Era da qualche giorno che i militari avevano ricevuto segnalazioni da parte di numerosi cittadini, insospettiti del via vai vicino ad una serra al Brentino, tra Viareggio e Massarosa e ieri notte sono intervenuti scoprendo un vero e proprio drug shop all’aperto, dove hanno sorpreso i due pusher stranieri ad attendere i clienti. Alla vista dei carabinieri i due hanno cercato di dileguarsi, gettando tra le frasche un barattolo. Inseguiti per i campi al buio gli spacciatori sono però stati raggiunti e ammanettati. Anche se prima della resa uno dei marocchini ha reagito, scagliandosi contro a un militare. Per ritrovare il barattolo gettato via prima della fuga, con dentro quasi 30 grammi di cocaina già suddivisa in dosi e la somma di 3.110 euro presumibile provento dell’attività illecita, è stato necessario il decespugliatore, e illuminare a giorno tutto il campo. Ma la “roba” è saltata fuori, ed è stata sottoposta a sequestro. Arrestati entrambi con l’accusa di spaccio, ma uno dei due dovrà rispondere anche di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on ottobre 13, 2011 at 9:20 am  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/10/13/scoperto-drug-shop-in-periferia/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: