BECCATO A SERVIRE BEVANDE ALCOLICHE A MINORENNI

1° ottobre 2011, ore 22.40 : la squadra annonaria della polizia municipale di Viareggio diretta dal tenente Salvatore Broccoli, entrata in abiti borghesi all’interno di una discoteca della Passeggiata, abitualmente frequentata da minorenni, ha verificato che a due di questi, di età 14-15 anni, venivano somministrate al banco bar bevande ad alto contenuto alcolico. Vodìdka lemon.  Il barman aveva cioè  fornito gli alcolici ai due avventori senza preventivamente chiedere loro l’età o un documento. Pertanto il titolare della licenza di somministrazione, unitamente al dipendente autore dell’illecito, sono stati segnalati alla Procura della Repubblica per il reato di cui all’art. 689 del Codice Penale: “somministrazione di bevande alcoliche a minori”, questa l’accusa, e per lo stesso fatto  è stata inoltrata segnalazione allo sportello comunale per le Attività Produttive, perché valuti l’adozione di eventuali provvedimenti. La squadra annonaria ha eseguito lo stesso controllo per la prevenzione della somministrazione a minori in altri pubblici esercizi abitualmente frequentati dagli stessi, riscontrando correttezza nella modalità di somministrazione.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on ottobre 18, 2011 at 8:05 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/10/18/beccato-a-servire-bevande-alcoliche-a-minorenni/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: