RAPINA IN UN BAR, ARRESTATO IN TEMPO RECORD

Rapinatore in manette a Querceta. Il complice è riuscito a fuggire.  Grazie al tempestivo intervento dei militari dell’Arma per Edison Lika, un 21enne albanese, sono scattate le manette ai polsi.  Il giovane, ieri pomeriggio alle 17.30 circa, è entrato nel bar Conti e assieme al compare è andato dietro il banco e ha preso 800 euro dalla cassa. Il titolare del locale però non si è arreso, e ha cercato di fermarli. Fino a quando i due lo hanno minacciato con una bottiglia di vetro, e si sono dati alla fuga. Immediata la chiamata ai carabinieri, che grazie alla descrizione dei due banditi hanno rintracciato Lika a Strettoia che alla vista dei militari se l’è data a gambe per i campi. I carabinieri, dopo un breve inseguimento,  lo hanno però acciuffato e arrestato. Il giovane, ora, si trova in carcere a Lucca, mentre le ricerche del complice che si è dileguato sono ancora in corso.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on ottobre 22, 2011 at 9:10 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/10/22/rapina-in-un-bar-arrestato-in-tempo-record/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: