VIA LIBERA ALLO SPAGHETTO CON LE ARSELLE

Da oggi, gli spaghetti alle arselle, possono nuovamente essere consumati in tranquillità da tutti i Viareggini. Il responsabile dell’ufficioSanità Pubblica Veterinaria della Asl 12  Viareggio ha infatti recocato  il divieto di pesca di raccolta delle Telline (Donax Trunculus) nella zona di mare a ponente, compresa tra il porto di Viareggio e la Fossa dell’Abate a Lido di Camaiore poiché i nuovi campioni di mollusco hanno evidenziato valori microbiologici nella norma ai sensi di legge. L’attività preventiva di informazione a tutela della pubblica salute e dei consumatori, posta in essere dalla capitaneria di porto di Viareggio, con la collaborazione dei mass media, è stata nell’occasione particolarmente efficace, infatti le ispezioni da parte del personale del Nucleo Controllo Pesca della Guardia Costiera di  Viareggio, a mare e terra, hanno riscontrato solo un caso di pesca in acque vietate, con conseguente sequestro di 7 chili di arselle e l’elevazione di 2.000 euro di multa nei confronti del trasgressore. L’attività di controllo da parte della capitaneria comunque prosegue, per la verifica del fermo pesca 2011 fino al 30 ottobre e per il divieto di pesca e commercializzazione del pesce spada del Mediterraneo fino al 31 novembre 2011.

(Il Nuovo Corriere di Lucca e Versilia)

Published in: on ottobre 22, 2011 at 9:00 am  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://laetitiatassinari.wordpress.com/2011/10/22/via-libera-allo-spaghetto-con-le-arselle/trackback/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: